OrganizziAmoci!

Faccio parte di un'Associazione che, quotidianamente mi porta a contatto con persone con diversi profili, tanti freelance ma anche tanti smartworker forzati, dipendenti che hanno dovuto necessariamente adeguarsi al lavoro da remoto. 
Molti sono disorientati, si trovano di colpo a dover gestire il tempo e le risorse digitali da remoto, senza nessun supporto o assistenza.
Come organizzatore di eventi, sono da sempre abituata a gestire e organizzare eventi complessi, ottimizzando e risorse a mia disposizione e ottimizzando il tempo.
Il tempo a disposizione è un'arma a doppio taglio, averne tanto può portare a disperdere le energie in mille rivoli, con il rischio di arrivare a fine giornata e nn avere concluso nulla. Quindi come fare per raggiungere il massimo rendimento utilizzando i giusti tempi?

Avere chiari gli obiettivi

Fissatevi i compiti da svolgere nella giornata, i primi giorni meglio pochi ma ben fatti. E ricorda: i peggiori vanno sempre fatti per primi!

Organizza delle pause!

Assegna a ogni compito degli intervalli di tempo precisi, ogni 45 minuti, ad esempio, fai una pausa e guarda posta e messaggi.

Sfrutta la tecnologia!

Approfitta di calendari, pianificatori di impegni virtuali, programmatori per i post: insomma sfrutta la tecnologia, non subirla!

E se non ce la faccio?

La paura di non riuscire è sempre dietro l'angolo, spesso bastano poche indicazioni per partire con il piede giusto o per correggere gli errori fatti all'inizio: in questo ti posso aiutare in due modi:
  • analizzando insieme a te i tuoi bisogni e stendendo un piano di lavoro, che ti metta in grado di lavorare in autonomia.
  • aiutandoti giorno per giorno, supportando le tue necessità organizzative.