Personal Branding? O solo Branding?

Oggi essere visibili è una necessità, questo lo sappiamo tutti.Però quello che ho imparato da freelance è che la nostra presenza sul web deve essere corretta e coerente: non basta quindi essere presenti ma è fondamentale che i nostri profili rispecchino quelli che siamo e che ci rendano appetibili per le aziende che ci cercano.
Ho deciso di mettere a disposizione degli altri quello che ho imparato, usando due mezzi alla portata di tutti: Linkedin e Google My Business.

Il tuo profilo su LinkedIn.

Oggi esserci su LinkedIn è necessario, è su questa piattaforma che si incontrano i migliori esperti nel campo del lavoro.

Ma esserci non è abbastanza.

È necessario avere un profilo efficace, a partire dalla foto fino a una descrizione ben redatta delle proprie competenze.

Con il mio aiuto potrai creare o rivedere il tuo profilo personale su LinkedIn, ed avere così a disposizione un mezzo potente per presentarti al mondo del lavoro.

Partendo dal profilo per arrivare poi a proporre dei contenuti interessanti, che ti proiettino tra i contributor più influenti di LinkedIn.


 

Fatti trovare con Google My Business!


Tutti conosciamo Google My business, quel servizio tanto utile che ci consente di trovare locali e servizi e di farci trovare tramite Google Maps.

Il servizio è fornito gratuitamente da Google, ma il profilo va ben impostato e aggiornato costantemente con contenuti interessanti.

Il servizio che offro ti consente di avere un profilo GMB accattivante e aggiornato.